Vai al menu principale |  Vai ai contenuti della pagina

Sono presenti 6 allegati
Questo articolo è stato letto 2383 volte
Pubblicato il: 05/11/2012   

ACCORDO LOCALE PER I CANONI CONCORDATI

Il Consiglio Comunale, nella seduta del 30 ottobre 2012, ha approvato la riduzione dell'aliquota applicabile agli alloggi locati a canone concordato, da 0,60% a 0,46%.
Non è stato possibile approvare un'aliquota minore, in quanto la norma consente ai Comuni di variare quella fissata dallo Stato (0.76%), in deduzione o incremento, di non oltre 0.3 punti.

Pertanto è ora possibile attivare tale tipologia di contratti avendo tutti gli elementi definitivi per le opportune valutazioni.

Si sottolinea che il Regolamento Imu perfezionato e approvato in via definitiva nella stessa seduta di Consiglio comunale, per il solo 2012, consente anche per le tipologie di contratto stipulate e registrate secondo normative diverse da quelle previste dall'art. 2 della legge n. 431/98, di usufruire dell'aliquota agevolata, purché con canoni di valore compreso tra quelli fissati dall'accordo locale allegato alla presente comunicazione,.

Con decorrenza 2013, potranno usufruire di tale agevolazione solo le tipologie di contratto aderenti a quelle previste dalla legge n. 431/1998.

E' dunque possibile utilizzare il periodo di tempo disponibile entro fine 2012, per regolarizzare i contratti che, pur prevedendo canoni di valore compreso nei limiti del presente accordo, hanno caratteristiche non coerenti con quanto prevede la legge n. 431/1998.

Trattandosi di accordo tra rappresentati dei locatori (proprietari degli immobili) e dei conduttori (locatari o affittuari), in prima istanza si può fare riferimento alle associazioni che hanno sottoscritto l'accordo.

Sono attualmente disponibili:

UNIAT recapito telefonico
centralino UIL 039/394191
il signor Piazza è in sede il martedì mattina recapito telefonico 039/320913

SUNIA recapito telefonico
CIGL Monza 039/27311
signora Pollara 039/2731201

Per eventuali informazioni generali e relative alle modalità per usufruire dell'aliquota agevolata, si può fare riferimento, anche a:

Comune di Meda
Abbondi Elena: Telefono 0362/396521
Lavezzari Antonella: Telefono: 0362/396280

In allegato i documenti relativi all'accordo

ASSESSORE "Programmazione e Bilancio"
Furio Cecchetti